sostienici noi

Un contributo volontario per sostenere chi, come Noi Caserta, sta cercando di cambiare il modo di fare informazione in provincia di Caserta. È su queste basi che abbiamo deciso di lanciare il "crowd funding", grazie al quale i nostri lettori, potranno finanziarie le inchieste, i reportage, le interviste che quotidianamente offriamo gratuitamente.

Una rivoluzione che mira, soprattutto, a dare sostegno a chi, come noi, ha deciso di dedicare la propria vita per permettere a tutti di essere sempre aggiornati, 24 ore su 24, su ciò che accade su tutto il territorio della provincia di Caserta.

Anche tu puoi aiutarci ad avere un`informazione dalle "mani libere" e rendere ancora più forte la nostra indipendenza utilizzando il tasto sottostante “donazione”. Il tutto nella massima sicurezza , utilizzando il circuito di transazione garantito PayPal.

Bastano pochi click per essere liberi.

1.Non ho Paypal e non voglio usare carta di credito. Come faccio a sostenervi?

Se non sei in possesso di un conto paypal e non hai una carta di credito (o preferisci non usarla), invia il tuo contributo è ugualmente semplice ed immediato.

Ti basterà infatti effettuare un bonifico a "Associazione Arsenali Culturali"
IBAN IT 19 E 07601 14900 001008836833

2.Ci sono cifre massime o minime che si devono donare?
La donazione è libera.
Ognuno può donare secondo le sue possibilità
3.La donazione è anonima?
Si, se si sceglie di rimanere anonimi.
No. se lo si sceglie e successivamente verrà inserito in un elenco pubblico dei donatori.
4.Come verranno impiegate le donazioni?
Serviranno per sostenere le spese per far crescere l`informazione di noi.caserta.it, e retribuire coloro che vi lavorano.
Per qualsiasi alro chiarimento, scrivi a
crowdfunding@noi.caserta.it
SONDAGGIO EUROPEE Pd e M5S avanti, Forza Italia insegue. Il Nuovo Centro Destra al 6,8%. ECCO DATI E PROIEZIONI
Immagine SONDAGGIO EUROPEE Pd e M5S avanti, Forza Italia insegue. Il Nuovo Centro Destra al 6,8%. ECCO DATI E PROIEZIONI CASERTA - Un sondaggio utile che apre uno scenario importante a poche settimane dall'avvio della campagna elettorale per le elezioni europee. Un sondaggi, quello realizzato da scenaripolitici.com, che fa capire come, ancora oggi, in particolare in quella che rappresenta la circoscrizione meridionale per le Europee (e che comprendere, oltre la Campania, anche l'Abruzzo, il Molise, la Puglia, la Basilicata e la Calabria) i giochi siano ancora molto aperti. In termini di coalizione, il centrodestra è avanti anche se, in termini di partiti singoli, deve ancora recuperare. Secondo il sondaggi, infatti, Forza Italia si attesta sul 23%, il Nuovo Cento Destra sfiora il 6,8% mentre l'Udc non va oltre il 3,5%. Ergo Forza Italia porterebbe a casa 4 seggi, uno il gruppo di Gioacchino Alfano e Paolo Romano e zero i centristi. Con questi numeri la partita delle candidature è ampiamente aperta con Paolo Romano che potrebbe giocarsi la sua carta con l'Ncd, mentre tra i forzisti bisogna ancora capire come finirà la guerra di posizionamento tra il gruppo De Siano-Cesaro e quello di Nicola Cosentino che potrebbe anche causare un'emorragia di voti. In assoluto il Partito democratico sembra mantenere la leadership relativa col 25,1% tallonato, però, dal Movimento 5 Stelle che mantiene il 25% delle preferenze. Entrambi i partiti farebbero eleggere con questi voti 5 eurodeputati. Un posto che sogna di conquistare il consigliere regionale del Pd Nicola Caputo che sa di essere ancora in credito col partito che lo ha escluso dal listino per la Camera dopo la vittoria alle Primarie e lo ha tenuto fuori dalla partita per i sottosegretari, legando la sua esclusione all'indagine che lo ha coinvolto in Regione Campania (insieme ad altre decine di consiglieri) per la presunta truffa suoi rimborsi.